Panasonic: il supporto NDI integrato nelle telecamere professionali PTZ Panasonic: il supporto NDI integrato nelle telecamere professionali PTZ
Panasonic ha comunicato l’integrazione del protocollo NDI (Network Device Interface) su una nuova linea completa di telecamere professionali PTZ. Grazie al pieno supporto dell’interfaccia NDI versione... Panasonic: il supporto NDI integrato nelle telecamere professionali PTZ

Panasonic ha comunicato l’integrazione del protocollo NDI (Network Device Interface) su una nuova linea completa di telecamere professionali PTZ.

Grazie al pieno supporto dell’interfaccia NDI versione 3, recentemente integrata con un’innovativa modalità a elevata efficienza, gli utenti possono connettere le telecamere professionali PTZ di Panasonic direttamente a una rete NDI. Inoltre, se utilizzate in combinazione con switcher video professionali della serie IP e TriCaster® di NewTek, rilevati automaticamente dall’interfaccia, le nuove telecamere Panasonic sono in grado di integrarsi perfettamente con centinaia di prodotti di terze parti, compatibili con NDI, fornendo ai professionisti workflow di produzione video basati su NDI ottimali, senza necessità di configurazioni aggiuntive.

Le nuove telecamere AW-HN38, AW-HN40, AW-UN70 e AW-HN130 si aggiungono alle PTZ Panasonic, prodotti attualmente leader di mercato, e saranno disponibili sia in nero che in bianco. Con l’AW-HN38, la linea PTZ si arricchisce di un modello di alta gamma ed eccellente qualità, dotato di un set di funzioni simile a quello dell’AW-HN/HE40 e arricchito con zoom 22x e supporto connettività IP nativa e HDMI.
Le nuove telecamere “N” offriranno una modalità NDI, attivabile da menu, che permetterà di riconfigurare manualmente le impostazioni, per garantire prestazioni ottimali e piena compatibilità con le reti NDI. Ciò significa che sarà possibile configurare workflow a cavo singolo, con il vantaggio di utilizzare un unico cavo per il segnale di controllo video, audio e PTZ a bassissima latenza, il tally e l’alimentazione.

“Con NDI versione 3, NewTek propone sul mercato un’offerta video IP end-to-end veramente completa, grazie alla collaborazione con Panasonic e ai suoi prodotti di nuova generazione. Da anni lavoriamo a stretto contatto con Panasonic per offrire il meglio della sua tecnologia per il controllo PTZ automatizzato e tutta la qualità dell’immagine Panasonic ai milioni di utenti finali che utilizzano sistemi abilitati a NDI”, afferma Andrew Cross, Presidente e Direttore tecnico di NewTek. “Le telecamere PTZ Panasonic con NDI incorporata rendono realtà il sogno di produrre video spettacolari, con un livello di efficienza finora impensabile”.  

Fra le centinaia di dispositivi predisposti per NDI si distingue lo switcher AV-HLC100, presentato da Panasonic a NAB 2017 e in arrivo sul mercato a fine autunno. La combinazione delle telecamere PTZ Panasonic abilitate a NDI e dello switcher AV-HLC100 renderà possibile un workflow di nuova generazione unico nel suo genere, in grado di assicurare una connettività IP end-to-end completa, dall’acquisizione alla produzione live, fino all’offerta di contenuti agli utenti finali e allo streaming.
“Panasonic si è imposta nel settore attraverso un’offerta di innovazione senza pari, sin dalla prima generazione di telecamere e sistemi di produzione remota professionali”, sostiene Nela Pertl, Panasonic Broadcast & ProAV Marketing Manager EMEA. “Con Panasonic siamo giunti ad un’evoluzione tecnologica tale da permettere la produzione in remoto praticamente dai luoghi più disparati”.

I clienti che hanno acquistato o che prevedono di acquistare le versioni standard dei modelli AW-HE40, AW-UE70 e AW-HE130 possono aggiornarli per abilitare le nuove funzionalità NDI direttamente sul sito web di NewTek, a QUESTO INDIRIZZO, a partire dall’autunno del 2017.

La nuova gamma di telecamere con supporto NDI integrato sarà disponibile in autunno (AW-NH40/AW-UN70) e in inverno (AW-HN130).

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano