EVS per la condivisione dei contenuti EVS per la condivisione dei contenuti
Tre nuove piattaforme XStore per lo storage condiviso saranno presentate dalla casa belga al prossimo IBC di Amsterdam. XStore Production è la soluzione studiata... EVS per la condivisione dei contenuti

Tre nuove piattaforme XStore per lo storage condiviso saranno presentate dalla casa belga al prossimo IBC di Amsterdam. XStore Production è la soluzione studiata per le produzioni dal vivo ed è caratterizzata da una capacità massima di 340 TB e da una larghezza di banda che può arrivare fino a 30 Gbps, indispensabile per garantire l’accesso simultaneo da parte di più utenti. Una capacità massima di 500 TB e una larghezza di banda di 15 Gbps sono invece le caratteristiche peculiari della piattaforma XStore Archive, destinata ad essere utilizzata con sistemi di gestione dei contenuti. Infine, XStore HE (acronimo che sta per High End) offre una capacità di storage fino a 2 PB e fino a 60 Gbps di banda.

Caratteristiche comuni alle tre piattaforme sono l’integrazione con i sistemi di editing non lineari più diffusi (Adobe, Apple e Avid), la connettività in reti Ethernet a 10 Gbps, la scalabilità e l’affidabilità.

“I broadcaster e le case di produzione con cui lavoriamo avevano delle esigenze precise, avevano bisogno di poter disporre di storage condiviso ad alte prestazioni che fosse possibile integrare in modo trasparente nei propri flussi di lavoro, per essere in grado di generare output multipli e gestire diverse piattaforme di distribuzione in modo rapido e conveniente. XStore è il risultato di queste richieste“, ha dichiarato Sebastien Maindiaux, product manager di EVS.

precedente
successivo

redazione milano